Attenzione! Il browser in uso è obsoleto e si potrebbero verificare anomalie nella visualizzazione o durante la procedura, si consiglia di installare un browser aggiornato.
Patrimonio culturale della Basilicata Regione Basilicata

Guida alla compilazione

Sono abilitati a compilare i modelli esclusivamente le configurazioni giuridiche elencate nei due modelli (Regione, Provincia, Comune, Ente o Istituto pubblico, Persona giuridica privata senza fine di lucro). Si consiglia, nel caso di altri soggetti non abilitati, di farsi promotori presso la propria amministrazione o presso il detentore del bene della necessità di partecipare alla ricognizione sia per contribuire alla completezza del data base sia per non pregiudicare la fondatezza e la validità di futuri programmi di sostegno al settore.

Accreditamento

L'accreditamento avviene attraverso SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

Per assistenza sulle modalità di accesso e accreditamento ai servizi online della Regione Basilicata, è possibile chiamare il Numero Verde 800 29 20 20 per le chiamate da rete fissa o il numero 0971 471372 per le chiamate da telefono cellulare
Dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 20:00, il sabato dalle 8:00 alle 14:00

Segnalare un bene

Per inserire una segnalazione, collegarsi al sito patrimonioculturale.regione.basilicata.it e selezionare il modello di rilevazione da utilizzare secondo il caso:

  • modulo per i beni tangibili nel caso di un bene immobile (fabbricato, unità immobiliare, manufatto, giardino o parco, complesso architettonico, spazio urbano, edificio di culto, bene appartenente a un complesso strutturale) o mobile (collezioni, quadri, arredi, armature ecc) o Biblioteca, Archivio;

    Attualmente non è possibile inviare nuove segnalazioni tangibili

  • modulo per i beni intangibili nel caso di un bene immateriale quale un rito, una tradizione, un evento storico, religioso, artistico, un sapere artigianale tramandato ecc, facente parte del patrimonio culturale proprio della Basilicata.

Accedendo al modulo per la prima volta, è necessario compilare la parte relativa ai dati informativi obbligatori e salvare prima di poter accedere ai restanti campi del modulo.

Maggiori informazioni sui contenuti delle schede possono essere richieste al numero 0971.668633

Allegati

Nella pagina con l'elenco delle proprie segnalazioni è possibile, tramite il pulante Gestione allegati, allegare foto, video, documenti, link di riferimento ecc.

Salvataggio temporaneo

È prevista la possibilità di salvare la scheda come bozza e continuare la compilazione in un secondo momento recuperandola dall'archivio tramite il pulsante Modifica dati. In questo caso si consiglia di approntare in precedenza e tenere subito disponibile tutto il materiale che dovesse essere richiamato nel modello o che dovesse servire per la sua efficiente ed esaustiva compilazione.

Salvataggio definitivo

Una volta compilata la scheda in tutte le sue parti (sia quelle obbligatorie la cui mancanza non consente la prosecuzione a stadi successivi, sia quella informativa generale la cui compilazione consente di avere un quadro completo di informazioni anche in vista di prossimi programmi di sostegno al settore), salvare definitivamente.

Riportare una segnalazione in stato di bozza

Per modificare una scheda salvata definitivamente, è necessario autenticarsi (pulsante ACCEDI in alto a destra), trovare la scheda interessata nell'elenco del Patrimonio culturale o in quello delle segnalazioni definitive e cliccare sulla scritta in rosso SBLOCCA.

È possibile sbloccare esclusivamente le schede associate al proprio codice fiscale. Per richiedere la variazione del responsabile del procedimento, inviare una segnalazione a domenico.canzoniero@supporto.regione.basilicata.it tramite posta elettronica ordinaria comunicando cognome, nome, codice fiscale, email, telefono e ruolo del nuovo responsabile