Attenzione! Il browser in uso è obsoleto e si potrebbero verificare anomalie nella visualizzazione o durante la procedura, si consiglia di installare un browser aggiornato.
Patrimonio culturale della Basilicata Regione Basilicata
Riferimenti dell'Ente
Qualificazione giuridica Comune
Denominazione Comune di Montalbano Jonico
Codice fiscale/Partita IVA P.I.:81001250778
Comune Montalbano Jonico
CAP 75023
PEC comune.montalbano@cert.ruparbasilicata.it
Legale rappresentante PIERO MARRESE
Responsabile del procedimento
Nominativo VINCENZO PIERRO
Email v.pierro@yahoo.it
Telefono 0835593846 - 0835593873
Ruolo Responsabile dell'Area Amministrativa e Socio-Culturale
Denominazione del bene intangibile
Nome del bene "Memento Vexillum - dalle ere agli eroi" La battaglia di Alessandro il molisso nello stendardo di Montalbano Jonico
Localizzazione
Luogo culturale -Comune di Montalbano Jonico
-Ass. Cult. Ensemble Teatro Instabile
-Comunita' di Montalbano Jonico
Localizzazione geografica Territorio di Montalbano Jonico, borgo antico con le mura medievali, mura rinascimentali, antiche vie di comunicazione (via Herculea, tratturo regio...), punti di approvvigionamento e abbeveraggio (fonti e sorgenti), riserva regionale dei calanchi, fattoria della Magna Grecia, Fondo Antico della Biblioteca comunale.
Descrizione del bene
Aree tematiche - Storica (momenti, aspetti/problematiche, protagonisti)
- Demoetnoantropologica (Tradizioni, riti, ...)
- Artistica
- Saperi tecnici e artigianali
Valutazione interesse culturale Le origini di Montalbano sono oggi ancora incerte, malgrado alcune ipotesi le facciano risalire addirittura all'epoca volgare. La comunita' tutta trova la propria identita' alle vicende legate alla non sempre pacifica presenza magno greca e lucana sul territorio, tanto da aver elevato a proprio vessillo il cavallo imbizzarrito del condottiero Alessandro il Molosso, ucciso nella fatidica battaglia dell'Agri tra Pandosia e Montalbano. A partire da questi eventi, si dipanano una serie di episodi che portano alla fondazione della citta' jonica, avvio della storia di uno dei più rappresentativi paesi di Basilicata e il cui carattere è evidente in numerosi successivi episodi. Molti di essi sono tramandati per via orale o sono accennati da alcuni storici e biografi essendo che, a causa della distruzione dell'archivio di stato di Napoli per mano dei tedeschi durante la II guerra mondiale, non si hanno testimonianze documentarie. Per questo è necessario tramandare la storia conosciuta, impegnandosi altresì' a ricercare ulteriori notizie e condividerle come prezioso patrimonio intangibile.
Contesto Il contesto è quello dell'insediamento delle prime comunita' sul colle di Montalbano per evolversi poi in comunita' urbana organizzata in un abitato stabile, culla di tradizione e di storie di uomini. Il bene segnalato vive attraverso la vita stessa della comunita' e dei singoli attraverso gli usi e costumi quotidiani, ed è alimentata dal costante bisogno del ricordo e dell'appartenenza alle proprie origini.
Descrizione modalita' di gestione Il Comune e l'Associazione "Ensemble Teatro Instabile" intendono non far perdere le tradizioni descritte, in particolare alle nuove generazioni, sia per apprezzare l'antichita' che per proiettarla nel futuro: soltanto attraverso la presa di coscienza dell'importanza della tradizione si puo' considerare questa come un bene da tramandare come fondamento per il presente e ponte solido per il futuro. La popolazione locale viene coinvolta direttamente nelle attivita' dell'Associazione "Ensemble Teatro Instabile" relative alla manifestazione di rievocazione teatrale. Il punto informativo costituisce accoglienza diretta ai turisti, che in questo modo trovano un punto di riferimento fondamentale per capire le peculiarita' del posto, nel suddetto centro sono coinvolte persone del posto, che grazie all'amore per il proprio paese riescono a trasmettere le proprie emozioni ai visitatori.
Caratteristiche significative Attraverso un percorso teatrale e sentimentale, i visitatori verranno condotti nel tempo e suoi luoghi fondamentali che hanno dato origine e sviluppo al bene in questione.
Bibliografia "Alexandra - LICOFRONE
Iliade - OMERO
Odissea - OMERO
Posthomerica - QUINTO SMIRNEO
L'altra Iliade - DITTI DI CRETA
Montalbano e i suoi dintorni - PROSPERO RONDINELLI
La Basilicata nell'et? del ferro - GIULIANA TOCCO
Siritide e metapontino. Storie di due territori coloniali - AA. VV.
Le sacre acque. Sorgenti e luoghi del rito nella Basilicata antica - AA. VV.
Storia dei popoli della Lucania e della Basilicata - GIACOMO RACIOPPI
Historiarum Philippicarum T. Pompeii Trogi - GIUSTINO
Ab Urbe condita - TITO LIVIO
Vita di Pirro - PLUTARCO
Istoria generale del reame di Napoli - PLACIDO TROYLI"
Piano di salvaguardia proposto
Risorse aggiuntive
Attivita' proposte "Le attivita' consisteranno in rappresentazioni nel periodo estivo e/o successivo, che all'interno del territorio indicato siano veicolo di conoscenza' consisteranno, altresì, in ulteriori iniziative di promozione del patrimonio e delle esposizioni di materiale pertinente al bene, in percorsi sensoriali-musicali e in spettacoli che richiamino il mondo delle colonie greche e degli insediamenti indigeni lucani, attivita' che si svolgeranno nei mesi dalla primavera all'autunno, al fine di destagionalizzare l'offerta turistica del luogo.
Si intende offrire un nuovo e coinvolgente strumento di conoscenza e divulgazione dell'eredita' storico archeologica, partendo dalle storie umane possibili che gli elementi stessi del patrimonio potrebbero suggerire.
I linguaggi usati saranno quelli propri dell'arte teatrale e comprenderanno le varie declinazioni e attributi semantici: racconto, mimica, ma anche danza, luce, suono, canto, oltre all'introduzione dell'odore e del sapore e della disciplina rievocativa, strettamente legati al carattere scientifico della speculazione archeologica.
E' intenzione destagionalizzare lo svolgimento del progetto, rendendolo disponibile anche per i mesi di minor flusso turistico, offrendo al visitatore un percorso emozionale strettamente legato ai documenti e ai reperti custoditi. (fondo antico biblioteca, ritrovamenti archeologici delle aree cittadine)"
E' gia' stato attivato un piano per la salvaguardia/rivitalizzazione e valorizzazione/fruibilita'? Si, da 1 a 3 anni
Descrizione attivita' realizzate o da realizzare 1. percorso teatralizzato finalizzato a raccontare la storia ed il vissuto dell'antica Montalbano.
2. laboratori teatrali con il fine di creare un contenitore culturale per il miglioramento stesso dell'evento anno dopo anno
Calendario attivita' Il calendario delle attivita' si articola:
-una serata nei mesi estivi a partire dal mese di luglio (eventualita' da conciliare con gli altri eventi previsti nell'area).
- attivita' didattica teatrale e laboratoriale per l'allestimento dello spettacolo.
Piano dei costi Totale evento 2018: 50.000,00 euro
Totale evento 2019: 50.000,00 euro
Totale evento 2020: 50.000,00 euro
Piano dei ricavi (Piano inteso per anno)
Altri finanziamenti : 6.000,00 euro
Ricavi bigliettazione visitatori: 10.000,00 euro
Sponsorizzazioni : 5.000,00 euro
Vendita gadget : 3.000,00 euro
Partecipazione comunita' Nell'ambito del progetto è prevista la partecipazione attiva della comunita', sia in qualita' di pubblico con il diretto coinvolgimento nel racconto e sia in forma partecipativa grazie ai laboratori teatrali che vedranno la partecipazione e la formazione di quei cittadini, che pur avendo capacita' e predisposizione, non hanno trovato contenitori dove esprimere, formare e modellare la propria arte e cose, insieme assorbire e tramandare la propria storia.
Stato della progettazione Progettazione esecutiva e cantierabile