Attenzione! Il browser in uso è obsoleto e si potrebbero verificare anomalie nella visualizzazione o durante la procedura, si consiglia di installare un browser aggiornato.
Patrimonio culturale della Basilicata Regione Basilicata
Riferimenti dell'Ente
Qualificazione giuridica Comune
Denominazione brindisi montagna
Codice fiscale/Partita IVA 80004470763
Comune Brindisi Montagna
CAP 85010
PEC comune.brindisimontagna@pec.it
Legale rappresentante Nicola Allegretti
Responsabile del procedimento
Nominativo SALVATORE CARBONE
Email svt.carbone@gmail.com
Telefono 0971985002
Ruolo dirigente
Denominazione del bene intangibile
Nome del bene Cinespettacolo
Localizzazione
Luogo culturale comune Brindisi Montagna Parco Storico Culturale Rurale e Ambientale di Basilicata "Grancia"
Localizzazione geografica Foresta Regionale Demaniale Grancia Caterina, Brindisi Montagna, Parco della Grancia
strumenti: Know how,format cinespettacolo la " Storia Bandita"
luogo: Grande Anfiteatro, Cinescena, Anfiteatro delle aquile, cassa Armonica, teatro burattini, anfiteatro medioevale, Piazza alta, echi etnici, corte degli animali, borgo artigiano/sapori Ristoro del Brigante, locanda di posta, capannone di Monte, Villaggio dei figuranti: foresteria, costumeria, spogliatoi;
Descrizione del bene
Aree tematiche - Storica (momenti, aspetti/problematiche, protagonisti)
- Artistica
- Saperi tecnici e artigianali
- Territoriale-ambientale
Valutazione interesse culturale strumento di identit? di tutto il mezzogiorno per una storia bandita dalla memoria e dalla storiografia ufficiale.
Contesto Siamo nel contesto storico post-unitario con flash fino alla rivoluzione partenopea.
Descrizione modalita' di gestione Quale modo migliore per raccontare alle future generazioni momenti di storia Bandita alla Memoria, che far rivivere scorci di vita di un tempo. Tutto questo è il Parco della Grancia.
Caratteristiche significative Format Cinespettacolo La Storia Bandita.
Bibliografia Ricerche storiche di Gianpiero Perri e Oreste Lopomo tratti dai testi di Tommaso Pedio.
L?atmosfera è resa spettacolare dall'impiego dei più moderni effetti speciali: proiezioni sulla montagna, potenti sorgenti di suono distribuite sull'intera scena, schermi d'acqua ed effetti pirotecnici realizzati dai grandi maestri dell'Officina Rambaldi, che simulano esplosioni, incendi, battaglie. A completare il magico quadro fatto di luci, suoni e immagini, un'originale colonna sonora impreziosita dalle voci di noti attori come Michele Placido, Orso Maria Guerrini, Paolo Ferrara, Lina Sastri e musicisti italiani come Lucio Dalla, Antonello Venditti, Eddy Napoli.
Piano di salvaguardia proposto
Risorse aggiuntive
Attivita' proposte Attivit?: Cinespettacolo La Storia Bandita, Spettacolo di Falconeria, Spettacolo dei Burattini, attivit? laboratoriali, concerti di musica popolare e lirici sinfonici, fattoria degli animali.
E' gia' stato attivato un piano per la salvaguardia/rivitalizzazione e valorizzazione/fruibilita'? Si, da oltre 7 anni
Descrizione attivita' realizzate o da realizzare Nuove attivit?: Spettacolo di Cavalleria, villaggio medioevale, percorso dei briganti.
Calendario attivita' anno 2015
luglio agosto settembre
anno 2016
giugno luglio agosto e settembre
2017
maggio giugno luglio agosto ,settembre e dicembre
Piano dei costi anno 2015 500.000,00
anno 2016 500.000,00
anno 2017 500.000,00

Totale Costi 1.500.000,00
Piano dei ricavi anno 2015 250.000,00
anno 2016 350.000,00
anno 2017 500.000,00

Totale Ricavi 1.100.000,00
Partecipazione comunita' L'iniziativa proposta, trattandosi di attivit? turistica, è in grado di creare un impatto sistemico sul territorio, nello specifico nei settori, dell'ospitalit?, ristorazione, in-coming, animazione teatrale, e agricolo.
Rilevante e l'impatto sociale sul territorio, circa 400 volontari provenienti dai paesi limitrofi realizzano il cinespettacolo la Storia Bandita.
Stato della progettazione Progettazione esecutiva e cantierabile