Attenzione! Il browser in uso è obsoleto e si potrebbero verificare anomalie nella visualizzazione o durante la procedura, si consiglia di installare un browser aggiornato.
Patrimonio culturale della Basilicata Regione Basilicata
Riferimenti dell'Ente
Qualificazione giuridica Comune
Denominazione Teana
Codice fiscale/Partita IVA 82000550762
Comune Teana
CAP 85032
PEC comune.teana@cert.ruparbasilicata.it
Legale rappresentante VINCENZO FIORENZA
Responsabile del procedimento
Nominativo VINCENZO FIORENZA
Email vincefiore@tiscali.it
Telefono 0973572050
Ruolo Sindaco
Denominazione del bene intangibile
Nome del bene LA GIORNATA DELLA MIETITURA E IL BALLO DELLE GREGNE
Localizzazione
Luogo culturale TEANA - ASSOCIAZIONE PRO LOCO TEANA
Localizzazione geografica L'8 e il 9 agosto in occasione dei solenni festeggiamenti di Sant'Antonio di Padova e della Madonna delle Grazie spiccano singolari costruzioni realizzate con spighe di grano, lavorate e intrecciate a mano con un lungo e meticoloso lavoro e procedimento: sono le "gregne", vere e proprie sculture di spighe di grano offerte in ringraziamento alla Madonna per l'abbondanza dei raccolti, retaggio dell'antica cultura pagana. La loro realizzazione è frutto di un lungo e laborioso processo che inizia nel mese di Luglio quando durante la giornata della mietitura vengono scelte le spighe più belle nei campi. Queste vengono poi messe in acqua per una settimana per farle ammorbidire e poterle quindi intrecciare e lavorare per ottenere lunghe trecce. Le spighe possono così essere usate per adornare una struttura lignea sulla quale viene posta un'effige della Madonna delle Grazie o di Sant'Antonio.
Descrizione del bene
Aree tematiche - Storica (momenti, aspetti/problematiche, protagonisti)
- Demoetnoantropologica (Tradizioni, riti, ...)
- Artistica
- Saperi tecnici e artigianali
Valutazione interesse culturale Le gregne fanno parte della cultura e tradizione della nostra piccola comunità in quanto rappresentano il legame di questa con la fede: infatti, durante la mietitura si porta ancora oggi una piccola statua della Madonna come buon auspicio e come benedizione del raccolto per tutti i campi del paese. Dopo il raccolto, vengono scelte le spighe di grano più belle e più abbondanti per realizzare le gregne. La gregna di TEANA ha una peculiarità unica, in quanto si differenzia dalle altre dei paesi vicini per la sua tipologia di intreccio e per la sua impalcatura studiata ad hoc dai nostri avi e che si tramanda ancora oggi.
Contesto Il ballo delle gregne, accompagnato dalla musica popolare, è un omaggio e un saluto alla Madonna delle Grazie, al rientro in Chiesa Madre della processione. Infatti i contadini donavano le spighe per la realizzazione delle gregne come buon auspicio, perché dopo il ballo il grano utilizzato per la realizzazione delle stesse veniva venduto all'asta e il ricavo veniva donato alla parrocchia.
Descrizione modalita' di gestione La tradizione viene tramandata da generazioni in generazione attraverso l'insegnamento dei più anziani del Paese ai giovani. Inoltre, il tutto viene gestito e documentato per la conservazione e per il mantenimento del tutto attraverso il lavoro di ricerca e di conservazione dell'Associazione Pro Loco di Teana.
Caratteristiche significative LA CARATTERISTICA PRINCIPALE DELLA GREGNA DI TEANA E' L'INTRECCIO DELLE SPIGHE DI GRANO ED IL SANTO MARTINO
Il "Santo Martino" parte superiore - pinnacolo della "Gregna" scultura in spighe di grano che nella cultura pagana era l'omaggio che i contadini facevano alla Madonna delle Grazie per ringraziarla dell'abbondanza del raccolto.
Bibliografia LA SIRITIDE
LA RIVISTA AL PARCO LUCANO
WIKIPEDIA
SASSI NELLA MANICA
SASSILIVE.IT
Piano di salvaguardia proposto
Risorse aggiuntive ASSOCIAZIONE PROLOCO TEANA - COMUNE
Attivita' proposte MANTENIMENTO DELLA TRADIZIONE - CONTINUARE A FAR CONOSCERE QUESTO ANTICO RITO- FARLO DIVENTARE UN BENE DELL'UNESCO VISTO CHE C'E' STATO GIA' QUALCHE APPROCCIO.
E' gia' stato attivato un piano per la salvaguardia/rivitalizzazione e valorizzazione/fruibilita'? Si, da oltre 7 anni
Descrizione attivita' realizzate o da realizzare MOSTRA FOTOGRAFICA IN MODO PERMANENTE ED IN FORMATO DIGITALE PER FAR RIVIVERE I MOMENTI DEL PASSATO E CONFRONTARLI CON QUELLI ATTUALI.
Calendario attivita' Continuare a fare delle ricerche per riportare alla luce nuove scoperte su questa tradizione.
E’ in corso la ricerca e richiesta di un marchio idoneo alla tutela di questo bene, in modo che possa rappresentare un’opportunità di scambio con realtà affini che si trovano dentro e fuori dai confini nazionali. Creare delle strutture per la realizzazione delle gregne che possano ospitare anche work-shop per un eventuale massa turistica e produrre materiale digitale per far conoscere la tradizione delle gregne nel mondo.
Piano dei costi Anno 2018 - 15.000,00 EURO
Anno 2019 - 15.000,00 EURO
Anno 2020 - 15.000,00 EURO
Piano dei ricavi
Partecipazione comunita' La comunita' partecipa attivamente ed in essa risiede la possibilità concreta di tramandare questa tradizione. La partecipazione comincia dalla giornata della mietitura durante la quale si effettua la scelta delle spighe del grano, continua attraverso la preparazione delle gregne ed il trasporto in testa durante la processione e termina in piazza con il ballo finale in onore della Madonna Delle Grazie.
Stato della progettazione Progettazione preliminare