Attenzione! Il browser in uso è obsoleto e si potrebbero verificare anomalie nella visualizzazione o durante la procedura, si consiglia di installare un browser aggiornato.
Patrimonio culturale della Basilicata Regione Basilicata
Riferimenti dell'Ente
Qualificazione giuridica Comune
Denominazione Comune di Moliterno
Codice fiscale/Partita IVA 83000810768
Comune Moliterno
CAP 85047
PEC protocollomoliterno@ebaspec.it
Legale rappresentante Giuseppe Tancredi
Responsabile del procedimento
Nominativo ROSSELLA MONTESANO
Email affarigeneralimoliterno@rete.basilicata.it
Telefono 0975668507
Ruolo Responsabile Affari Generali
Denominazione del bene intangibile
Nome del bene Rassegna del Folklore - Moles Aeterna
Localizzazione
Luogo culturale Insieme alla Rassegna il Gruppo ha iniziato anche rapporti di scambi culturali con Gruppi Folk Europei con il patrocinio della Regione Basilicata e del Ministero degli Esteri.
Sono stati realizzati scambi culturali in Romania, con il Gruppo di IntorsuraBuzaului e di Sibiu; in Portogallo con il Gruppo di Braga; in Polonia con il gruppo di Zamosc; in Repubblica Ceca con il Gruppo di CervenyCostelec; in Spagna con il Gruppo di Lorca; in Sardegna con il Gruppo di Sennori, e a seguire, di nuovo in Polonia e Spagna, in Turchia, in Ungheria, in Rep. Ceka.
La Rassegna Internazionale del Folklore 'MolesAeterna' da settembre 2003 è membro della Sezione Italiana del C.I.O.F.F (Conseil International desorganisations de Festival de Folklore et d'Artstraditionnels, ONG en relations formelles de consultationavec l'UNESCO), unico rappresentante per la Basilicata nel circuito italiano formato da 25 festival e riconosciuto dalla Sezione Mondiale del CIOFF® che il 13 novembre 2012 ha concesso anche il prestigioso riconoscimento 'CIOFF® International Festival'. Nelle diciotto edizioni svoltesi dal 1995 al 2012, oltre a numerosi gruppi Italiani di ottimo livello artistico, sono stati ospitati dal Gruppo Folk 'U Cirnicchiu ' di Moliterno, circa 80 gruppi stranieri provenienti dai tutti i Continenti.
Localizzazione geografica Comune di Moliterno - PZ
Piazza A. De Biase

BACINO DI UTENZA
Basilicata: Potentino, Val d'Agri, Medio Agri, Melandro, Lagonegrese;
Campania: Vallo di Diano.
Descrizione del bene
Aree tematiche - Storica (momenti, aspetti/problematiche, protagonisti)
- Demoetnoantropologica (Tradizioni, riti, ...)
- Artistica
Valutazione interesse culturale Il gruppo Folk 'U Cirnicchiu' di Moliterno nasce dall'esigenza di recuperare e valorizzare un antico patrimonio culturale che per secoli la tradizione orale ha mantenuto vivo nell'anima popolare.
Dal 1966 inizia il lungo e paziente lavoro di ricerca che in modo sistematico raccoglie, ordina e rielabora i canti, le musiche e le danze che da sempre accompagnano i momenti più significativi della vita del paese. L'evento più importante è stato il recupero dei manoscritti di Vincenzo ValinotiLatorraca (1852 - 1918). Il poeta con squisita ironia, in arguti quadri d'ambiente, rappresenta una gustosa tipologia di personaggi e situazioni moliternesi.
Questi testi poetici costituiscono oggi il canovaccio sul quale il Gruppo, senza tralasciare la consueta tradizione di canti e danze, svolge una più ampia ed elaborata ricerca di teatro popolare, qualificandosi così dal 1982 'Laboratorio Teatro Popolare - Gruppo Folk 'U Cirnicchiu'.
L'interesse rivolto ad un'attenta ricostruzione nel campo dei costumi, degli strumenti e del linguaggio ha consentito al Gruppo di raggiungere un livello espressivo che è stato riconosciuto ed apprezzato in tutti gli spettacoli in Italia e all'Estero.
Contesto La manifestazione è divenuta nel tempo uno degli appuntamenti estivi che maggiormente caratterizzano l'offerta turistica della Val d'Agri, poiché si inserisce fra quelli di maggiore rilevanza provinciale e regionale.
La Rassegna Internazionale del Folklore 'MolesAeterna', da settembre 2003, è membro della Sezione Italiana del C.I.O.F.F. (Conseil International desorganisations de Festival de Folklore et d'Artstraditionnels, ONG en relations formelles de consultationavec l'UNESCO).
La manifestazione è l'unica a rappresentare la Basilicata nel circuito italiano, costituito da altri 21 festival e riconosciuta dalla sezione mondiale del C.I.O.F.F. con l'inserimento della stessa nel calendario mondiale.
Descrizione modalita' di gestione Il primo obiettivo, nell'ambito del turismo culturale, è promuovere, attraverso 'MolesAeterna', l'immagine di una Regione attenta al proprio patrimonio storico, artistico ed etno - antropologico, che vuole valorizzare le potenzialità delle tradizioni popolari lucane e sottoporre all'attenzione di altre realtà, europee ed intercontinentali, la ricchezza della musica popolare, della cultura e della civiltà contadina.
Caratteristiche significative obiettivo è allargare il numero dei fruitori dell'Evento.
Quattro le linee d'azione che saranno attivate:
1) ottenere l'inserimento della Rassegna 'MolesAeterna' nei pacchetti ed itinerari turistici della Basilicata ed in particolare della Val d'Agri;
2) predisporre uno specifico progetto di Media Planning per migliorare la conoscenza e l'immagine dell'Evento;
3) ampliare e migliorare la disponibilità dei posti a sedere nel sito di svolgimento;
4) aumentare le partecipazioni degli artisti e coinvolgere la Regione con un grande spettacolo itinerante.
Bibliografia
Piano di salvaguardia proposto
Risorse aggiuntive le risorse messe in campo dall'amministrazione comunale non appartengono al bilancio comunale, ma sono quelle rinvenienti da azioni extra comunali
Attivita' proposte Descrizione delle modalità di svolgimento dell'evento
Ospitalità ai gruppi partecipanti al festival
• Vitto: ( colazione, pranzo e cena per circa 120 persone);
• Alloggio: (1 pernottamento per circa 120 persone presso hotel)
• Attività ludica: (ingresso gratis alla piscina comunale, serata organizzate da gruppi giovanili presso locali discoteche);
• Attività culturale: Visita Guidata del centro storico medievale di Moliterno;
• Rapporti istituzionali: I Gruppi sono premiati dal Sindaco unitamente all'Assessore alla Cultura di Moliterno e da altri rappresentanti Istituzionali;

Organizzazione serata di Gala

Serata di gala - apertura della Rassegna con esibizione dei Gruppi Stranieri e del Gruppo Italiano.

Serata di gala - chiusura della Rassegna con esibizione dei Gruppi Stranieri e del Gruppo Italiano con consegna dei riconoscimenti di partecipazione.
Tutte attività da svolgersi il secondo weekend di agosto
E' gia' stato attivato un piano per la salvaguardia/rivitalizzazione e valorizzazione/fruibilita'? Si, da oltre 7 anni
Descrizione attivita' realizzate o da realizzare L'Evento negli anni scorsi
20 Anni di attività Gruppi partecipanti

1995
Romania
Cina
Spagna
Portogallo
Italia (Sbandieratori Vignanello)

1996
Moldavia
Spagna
Ungheria
Grecia
Georgia
Italia (Castro de Volsci)

1997
Bulgaria
Polonia
Russia
Romania
Paraguay
Italia (Sennori-Castrovillari)

1998
Romania
Brasile
Turchia
Bulgaria
Italia (Monte S. Angelo-Noci-Morano C.)

1999
Bolivia
Korea
Costa Rica
Russia
Spagna

2000
Repubblica Ceka
Repubblica Centraficana
Colombia
Filippine

2001
Ungheria
Spagna
Perù
Georgia
Togo

2002
Algeria
India
Grecia
Perù
Togo

2003
Russia
Polonia
Serbia
Sri Lanka

2004
Buratya
Francia
Venezuela
Panama
Italia

2005
Cecenia
Turchia
Montenegro
Brasile
Italia

2006
Argentina
Portogallo
Burkina Faso
Messico
Osezia del Nord (Rep. Russa)
Italia

2007
Martinica
Croazia
Colombia
Kamciatka (Rep. Russa)
Cile
Italia

2008
Armenia
Filippine
Ucraina
Venezuela
Polonia
Italia

2009
Brasile
Melanesia
Argentina
Serbia
Burkina Faso
Italia

2010
Croazia
Indonesia
Messico
Russia
Italia

2012
Moldavia
Ungheria
Corea del Sud
Colombia
Italia

2013
Taiwan
Argentina
Messico
Brasile
Italia

2015
India
Messico
Chuj-Napoca
2016
Peru
Russia
Taiwan
Colombia
2017
Serbia
Messico
Sud Africa
Kirdizistan
Cile
Calendario attivita' L'attività che si svolge in una delle due prime settimane di agosto gode di una ripetitività ormai ventennale e quindi è certo il calendario di svolgimento per i prossimi tre anni.
Piano dei costi Il piano dei costi su tre annualità ammonta ad euro 30.000,00 ad anno per un totale di euro 90.000,00 per i tre anni
Piano dei ricavi Contributi di sostenitori e sponsor € 4.000,00, sbigliettamento € 1.000,00, Autofinanziamento della Associazione proponente € 5.000,00 per un totale di euro 10.000,00
Partecipazione comunita' Attualmente è prevista la presenza di circa 2.000/2.500 persone, di cui 600/700 seduti, provenienti anche dalle vicine regioni di Puglia, Campania e Calabria.
Stato della progettazione Progettazione esecutiva e cantierabile