Attenzione! Il browser in uso è obsoleto e si potrebbero verificare anomalie nella visualizzazione o durante la procedura, si consiglia di installare un browser aggiornato.
Patrimonio culturale della Basilicata Regione Basilicata
Riferimenti dell'Ente
Qualificazione giuridica Comune
Denominazione SAN MAURO FORTE
Codice fiscale/Partita IVA 83000570776
Comune San Mauro Forte
CAP 75010
PEC comune.sanmauroforte.mt@pec.it
Legale rappresentante FRANCESCO PAOLO D'ALESSIO
Responsabile del procedimento
Nominativo EGIDIO CERABONA
Email comunesanmauroforte@rete.basilicata.it
Telefono 0835/674015
Ruolo responsabile ufficio tecnico
Denominazione del bene tangibile
Nome del bene FONTANA VIGNALE
Localizzazione
Localita' San Mauro Forte
Indirizzo LOCALIT VIGNALE
Coordinate geografiche
Riferimenti catastali
Comune San Mauro Forte
Foglio 21
Particella/e A
Descrizione del bene
Natura prevalente Manufatto
Periodo di realizzazione Inizio secolo XIV
Valutazione espressa dal MiBACT DECRETO N?127 DEL 27 AGOSTO 2014
Contesto La fontana ?Vignale? (o Rumolo) dista poche centinaia di metri dalla periferia del centro
abitato ed è raggiungibile percorrendo, per un breve tratto, la strada provinciale per Craco e, quindi,
la strada comunale carrabile di ?Rumolo?l?ambiente circostante è caratterizzato dalla presenza di superfici
agrarie con vocazione a frutteto e, soprattutto ad oliveto, alternate a superfici boschive
Sintesi morfologica e tipologica La struttura, di forma allungata secondo l?orientamento nord-sud, è realizzata in muratura mista
di pietrame e liste in mattoncini di cotto, ed è costituita da un bottino di presa che emerge dal
piano campagna per un?altezza variabile, posto ai piedi di una scarpata. In continuit? si
sviluppa il corpo filtrante, raccolto fra pareti in mattoncini di cotto; sulla parete ovest trova posto
una piccola vaschetta, poco profonda, dai bordi in pietra calcarea, servita da due bocche di
erogazione; attraverso una piccola canaletta di troppo pieno l?acqua defluisce in una seconda
vasca, più grande. Questa vasca è divisa in due settori da una parete mediana, dotata di foro
di comunicazione. Il primo settore, a monte, riceve le acque anche da un boccaglio diretto
realizzato sulla parete adiacente del copro filtrante. Dal secondo settore, dotato di scarico di
fondo, le acque proseguono attraverso una canaletta di troppo pieno nel fosso adiacente. La
vasca grande è sormontata da una copertura con due volte a crociera sorrette da quattro
pilastri in muratura e da due paraste emergenti dalla murature del corpo filtrante, tutti elementi
in pietrame abbastanza regolare e mattoncini. Le volte sono realizzate in listelli di cotto.Lo stato di conservazione è alquanto precario e risente di manutenzioni, che nel passato più
recente hanno avuto scarso successo, oltre ad rivelarsi poco coerenti con le caratteristiche del
manufatto. Le acque, apparentemente di discreta qualit?, pertanto, nel loro deflusso non
seguono più il percorso originario e tracimano lungo i bordi. Il battuto cementizio come
pavimentazione perimetrale, anch?esso incongruo perché ha ricoperto la originaria
pavimentazione in ciottoli e ?chianche? calcaree, ha tentato di attenuare gli effetti del cattivo
funzionamento. Le volte in mattoncini presentano segni evidenti instabilit? che possono
evolvere in dissesti o addirittura nel crollo generalizzato, con pericolo per la pubblica
incolumit
Storia Origini antichissime
Destinazione d'uso Altro
Periodo di fruizione FONTANA PUBBLICA FRUIBILE SEMPRE
Modalita' di gestione Diretta
Servizi attivi - Accoglienza
Servizi attivabili - Accoglienza
Completamento ai fini della valorizzazione e fruizione
Data e storia recente dei restauri e degli interventi di conservazione Da recuperare
Risorse necessarie per opere murarie 120000
Risorse necessarie per attrezzature e allestimenti 0
Risorse necessarie per altro 120000
Eventuale descrizione risorse necessarie per altro OPERE INFRASTRUTTURALI
Intese istituzionali
Disponibilita' a forme di gestione diretta DISPONIBILIT? ALLA GESTIONE DIRETTA CON PERSONALE DIPENDENTE
Disponibilita' a forme di gestione indiretta si
Risorse aggiuntive
Sostenibilita' gestionale non presente
Sostenibilita' finanziaria non presente
Vincoli su territorio VINCOLO INDIRETTO
Conformita' urbanistica VINCOLO INDIRETTO
Conformita' ambientale CONFORME
Eventuali risorse aggiuntive
Stato della progettazione Progettazione esecutiva e cantierabile