Attenzione! Il browser in uso è obsoleto e si potrebbero verificare anomalie nella visualizzazione o durante la procedura, si consiglia di installare un browser aggiornato.
Patrimonio culturale della Basilicata Regione Basilicata
Riferimenti dell'Ente
Qualificazione giuridica Comune
Denominazione COMUNE DI TOLVE
Codice fiscale/Partita IVA 80002650762
Comune Tolve
CAP 85017
PEC comunetolve@cert.ruparbasilicata.it
Legale rappresentante PASQUALE PEPE
Responsabile del procedimento
Nominativo GIUSEPPE AMATI
Email ufficio.ricostruzione-ambiente@comune.tolve.pz.it
Telefono 097173864
Ruolo Responsabile area tecnica
Denominazione del bene tangibile
Nome del bene EX CONVENTO CAPPUCCINI
Localizzazione
Localita' Tolve
Indirizzo Piazzale Cappuccini Piazzale
Coordinate geografiche UTM WGS84 40.692970N, 16.017150E
Riferimenti catastali
Comune Tolve
Foglio 58
Particella/e 613
Descrizione del bene
Natura prevalente Complesso architettonico
Periodo di realizzazione Anno 1583
Valutazione espressa dal MiBACT Nessuna
Contesto La struttura è situata nella porzione perimetrale della cittadina di Tolve, nei pressi del locale cimitero.
Il complesso è stato nel tempo un punto di riferimento constante dei fedeli di Tolve e dei paesi del circondario. Centro di Formazione sul piano educativo e pedagogico per circa 1 secolo (dal 1600 al 1700). Originariamente denominato Convento Madonna dell'Olivo, secondo la forma e la regola stabilita dall'ordine Francescano.
Sintesi morfologica e tipologica La struttura di fabbrica costa di due livelli fuoriterra, oltre a un livello interrato sede di cantine collegate ad un'ampia superficie occupata originariamente da orti e giardino.
Il primo piano ospita quelli che furono gli ambienti ad uso comune (refettorio, cucina, laboraotorio), oltre ad un pregevole chiostro con pozzo centrale, mentre al piano superiore sono presenti 19 ambienti corrispondenti ad altrettante celle per ospitare i frati.
In adiacenza alla struttura conventuale sorge la chiesa intitolata a Sant'Antonio.
Malgrado la presenza di numerose manomissioni ottocentesche, allo stato è in fase di attuazione un intervento di restauro volto alla ricostruzione dell'impianto originario.
Storia Il convento dei cappuccini è stato fondato da frate Crisostomo da Rivello negli anni 1583-1585. Dal 1602 diventa sede di un importante studio di teologia e filosofia. Soppresso durante il decennio francese, è riaperto nel 1817. Nel 1820 diviene sede di uno studio teologico e nel 1859 vi sorge un ginnasio. �? definitivamente soppresso nel 1866.
Destinazione d'uso Non utilizzato
Periodo di fruizione Nessuno
Modalita' di gestione Diretta
Servizi attivi - Pulizia
Servizi attivabili - Sussidi e materiale informativo
- Recapito del prestito bibliotecario
- Gestione di raccolte discografiche, di diapoteche e biblioteche museali
- Accoglienza
- Informazione
- Guida e assistenza didattica
- Caffetteria
- Guardaroba
- Organizzazione di mostre e manifestazioni culturali
- Iniziative promozionali
- Pulizia
- Vigilanza e biglietteria
- Visita e vigilanza
Non fruibilita' La struttura utilizzata per servizi comunali fino ai primi anni 90, è attualmente inutilizzata. Solo grazie ad una azione posta in essere negli ultimi anni si st? provvedendo ad un suo recupero.
Completamento ai fini della valorizzazione e fruizione
Data e storia recente dei restauri e degli interventi di conservazione Sono in corso lavori di riqualificazione funzionale e restauro
Risorse necessarie per opere murarie 0
Risorse necessarie per attrezzature e allestimenti 200000
Risorse necessarie per altro 50000
Eventuale descrizione risorse necessarie per altro Promozione e gestione
Intese istituzionali
Disponibilita' a forme di gestione diretta No
Disponibilita' a forme di gestione indiretta Si
Risorse aggiuntive
Sostenibilita' gestionale No
Sostenibilita' finanziaria No
Vincoli su territorio Nessuno
Conformita' urbanistica Coerente
Conformita' ambientale Coerente
Eventuali risorse aggiuntive
Stato della progettazione Progettazione esecutiva e cantierabile