Attenzione! Il browser in uso è obsoleto e si potrebbero verificare anomalie nella visualizzazione o durante la procedura, si consiglia di installare un browser aggiornato.
Patrimonio culturale della Basilicata Regione Basilicata
Riferimenti dell'Ente
Qualificazione giuridica Comune
Denominazione Vietri di Potenza
Codice fiscale/Partita IVA 80002690768
Comune Vietri di Potenza
CAP 85058
PEC protocollo@pec.comune.vietridipotenza.pz.it
Legale rappresentante Carmine Grande
Responsabile del procedimento
Nominativo FRANCESCO PITTA
Email francesco.pitta@rete.basilicata.it
Telefono 0971708002
Ruolo Responsabile servizio Tributi - Patrimonio
Denominazione del bene tangibile
Nome del bene CONVENTO DEI CAPPUCCINI - BIBLIOTECA CONVENTUALE
Localizzazione
Localita' Vietri di Potenza
Indirizzo Via San Francesco Convento di San Francesco 88
Coordinate geografiche
Riferimenti catastali
Comune Vietri di Potenza
Foglio 32
Particella/e A - 77
Descrizione del bene
Natura prevalente Complesso architettonico
Complesso strutturale CONVENTO DEI FRATI CAPPUCCINI
Periodo di realizzazione Anno 1652
Valutazione espressa dal MiBACT n.n.
Contesto Il convento dei cappuccini è costruito su una collina da cui domina Vietri di Potenza e la vallata del Melandro. Questa condizione gli conferisce una posizione di predominio rispetto al territorio circostante e al tempo stesso lo caratterizza di una bellezza naturale oltre che architettonica.
Il sito sul quale è stato costruito presenta una dolce pendenza a monte ed una più accentuata a valle.
La strada di accesso, che dal centro abitato porta al convento, corre lungo il versante nord-est. Essa è arricchita da una VIA CRUCIS che raffigura al passione di nostro signore.
Il Convento è circondato da un poderoso muro che circonda i terreni annessi coltivati a vigneto, frutteto e cosparsi da cipressi.
il Convento dei cappuccini fu centro di notevole influenza culturale per tutto il territorio circostante dove vi fu istituito lo studio della filosofia.
Divenne sede di una ricchissima biblioteca consistente in 1827 volumi (anno 1851) tra cui diversi incunaboli e molte cinquecentine con testi che vanno dalla patristica alla monastica.
Sintesi morfologica e tipologica Il complesso monastico è a pianta rettangolare, sobrio nei volumi, compatto nella struttura, lineare nell'architettura. Comprende un piano interrato adibito a cantine, servizi ed ambienti per la vinificazione, un piano terra in cui sono allocati il chiostro con al centro un pozzo, la cucina, il refettorio, la chiesa, lo scaldatoio e la biblioteca ed un primo piano con le cellette dei frati.
Accanto è stata ripresa la vecchia struttura, anticamente adibita a stalla, oggi trasformata in una moderna e polifunzionale sala multimediale.
Storia I lavori per la costruzione del convento dei Cappuccini iniziarono nel 1652, tuttavia la benedizione della prima pietra avvenne un anno dopo, il 17 giugno 1653, in quanto papa Innocenzo X indisse un'inchiesta (inchiesta innocenziana) finalizzata alla soppressione dei piccoli conventi.
La struttura si caratterizza per la presenza di 29 celle e venne costruito da Padre Francesco de Franchis, da Vietri. Il progetto fu realizzato dal frate Andrea Vituliano, architetto. L'opera venne ultimata nel 1660
Destinazione d'uso Luogo di culto
Periodo di fruizione su appuntamento
Modalita' di gestione Diretta
Servizi attivi - Accoglienza
Servizi attivabili - Riproduzioni
- Recapito del prestito bibliotecario
- Gestione dei punti vendita e l'utilizzazione commerciale delle riproduzioni dei beni
- Accoglienza
- Informazione
- Guida e assistenza didattica
- Caffetteria
- Ristorazione
- Organizzazione di mostre e manifestazioni culturali
- Iniziative promozionali
Completamento ai fini della valorizzazione e fruizione
Data e storia recente dei restauri e degli interventi di conservazione La struttura è stata recentemente arricchita di una sala multimediale
Risorse necessarie per opere murarie 175000
Risorse necessarie per attrezzature e allestimenti 40000
Risorse necessarie per altro 60000
Eventuale descrizione risorse necessarie per altro 175.000,00 di cui 100.000,00 per illuminazione artistica Via Crucis- Via di accesso al convento; 30.000,00 per illuminazione artistica convento; 45.000,00 per progettazione esecutiva ed opere murarie finalizzate all'allestimento delle strutture ricettive;
40.000,00 per l'allestimento dei locali addetti alla ricezione
60.000,00 per la digitalizzazione delle opere librarie della biblioteca con messa in rete dei dati
Intese istituzionali
Disponibilita' a forme di gestione diretta mista
Disponibilita' a forme di gestione indiretta Intenzione dell'amministrazione è quella di verificare ed individuare forme di associazionismo giovanile da affiancare ai frati nella ricezione dei visitatori
Risorse aggiuntive
Sostenibilita' gestionale Il progetto prevede una prima fase di individuazione e definizione dei soggetti da coinvolgere (professionisti ed imprese) con la definizione delle modalit? di assegnazione
Sostenibilita' finanziaria Si prevede la vendita di abbonamenti alla biblioteca conventuale + la retta da pagare per l'utilizzo delle celle e quindi della ristorazione
Vincoli su territorio n.n.
Conformita' urbanistica conforme
Conformita' ambientale conforme
Eventuali risorse aggiuntive
Stato della progettazione Progettazione preliminare