Attenzione! Il browser in uso è obsoleto e si potrebbero verificare anomalie nella visualizzazione o durante la procedura, si consiglia di installare un browser aggiornato.
Patrimonio culturale della Basilicata Regione Basilicata
Riferimenti dell'Ente
Qualificazione giuridica Comune
Denominazione COMUNE CIRIGLIANO
Codice fiscale/Partita IVA 83000370771
Comune Cirigliano
CAP 75010
PEC protocollo@pec.comune.cirigliano.mt.it
Legale rappresentante FRANCO GALLUZZI
Responsabile del procedimento
Nominativo FRANCO GALLUZZI
Email francogalluzzi@tiscali.it
Telefono 0835563081
Ruolo sindaco
Denominazione del bene tangibile
Nome del bene MUSEO DELLA PIETRA DI CIRIGLIANO E GORGOGLIONE
Localizzazione
Localita' Cirigliano
Indirizzo via ORTALE Cirigliano
Coordinate geografiche Latitudine 40? 23'. Longitudine 16? 10'
Riferimenti catastali
Comune Cirigliano
Foglio 21
Particella/e 845
Subalterno 1
Descrizione del bene
Natura prevalente Fabbricato
Periodo di realizzazione Anno 2012/2013
Valutazione espressa dal MiBACT Nessuna
Contesto CIRIGLIANO è un comune italiano di 375 abitanti della provincia di Matera. Sorge a 656 metri s.l.m. ed è circondato da una corona di montagne che offrono un orizzonte interessante e significativo. La prima testimonianza scritta risale dell'esistenza del paese risale al 1060 da una bolla della diocesi di Tricarico . Trae le sue etimologie da "CAERELLIUS" perché edificato nella propriet? di Cerellio, presumibile centurione Romano che distintosi in battaglia gli furono donate queste terre. Si dice infatti, che Cirigliano era un paese di passaggio obbligato per chi da Eraclea doveva recarsi a Potenza o Tricarico. Il paese è circondato da torri e mura questo a conferma che trattasi di un borgo medievale. Il paese , dal castello con la sua torre a pianta ellittica unica in Italia( costruita alla fine del XIV secolo) , ai palazzi dalle case alle strade è tutto rigorosamente costruito in pietra di Cirigliano a testimonianza dell'antica estrazione contadina della gente. La pietra di Cirigliano, ancora oggi estratta dalle sue cave, costituisce una importante risorsa, e occasione di sviluppo dell'artigianato locale attraverso la sua lavorazione e commercializzazione. Esempi evidenti di valorizzazione della pietra sono : Mulino ad Acqua in localit? S,Maria Vignola, la cappella di S. Lucia , Dell'Addolorata, del Santuario "MADONNA della Grotta", del Catello baronale, e di vari palazzi nobiliari (palazzo GIUNCALE e FANELLI) , la piazza del paese recentemente ristrutturata e un ristorante tutti costruiti interamente in pietra locale. Cirigliano è situato in un contesto ambientale di elevato pregio a ridosso del Parco di Gallipoli Cognato e delle Dolomiti Lucane. Si tratta di uno degli spazi verdi più belli della regione che presenta importanti valori naturalistici, storici ed antropologici. Uno dei maggiori luoghi di interesse del parco è il bosco di Montepiano. E' in questo contesto nel quale si sviluppano le formazioni rocciose della pietra arenaria feldspatica di Cirigliano e Gorgoglione . La sua particolare stratificazione assume nella parte più profonda della montagna una conformazione del tutto compatta e solida da cui scaturisce il lavoro più faticoso degli artigiani nelle fasi della coltivazione, dell'estrazione e dello spacco dei blocchi di roccia. Si tratta di una roccia naturale di origine sedimentaria composta tra loro legati da una matrice cementizia la cui percentuale nella composizione della pietra consente la distinzione di due diverse tipologie: una più morbida e facilmente lavorabile l'altra più dura e adatta ad essere utilizzata al naturale. Per secoli tale pietra ha rappresentato l'unico materiale disponibile per l'edilizia, lavorato artigianalmente da generazioni che ne hanno custodito l'abilit? e la passione, è oggi un elemento di arredo di esclusivo valore.
Sintesi morfologica e tipologica Il progetto prevede la realizzazione di un museo per la valorizzazione artigianale della pietra locale, che ancora oggi risulta essere grande fonte naturale di ricchezza. Il museo sar? realizzato in un fabbricato ex novo sito in prossimit? della piazza principale del paese (la struttura è stata realizzata con fondi regionale proprio per ospitare il museo della pietra) e della biblioteca comunale. Tale struttura è costituita da una copertura a terrazzo che ospita una piazzetta con panchine e giochi per bambini, tali da consentire anche la valorizzazione e ammirazione delle bellezze artistiche e ambientali del paese . L'edificio è costituito da un piano seminterrato e da una piano terra che verr? adibito a museo della pietra locale, quale contenitore culturale per tramandare e ammirare la tradizione artigianale del luogo. L' area nord-est del fabbricato risulta essere invasa da vegetazione di vario genere cresciuta spontaneamente nel corso degli anni. La strada non è carrabile a causa della mancanza della pavimentazione idonea. Il perimetro dell'area è costituito da una recinzione ancorata ad una muratura di sostegno che versa in precarie condizioni di stabilit
Storia Cirigliano è un borgo medievale costruito rigorosamente in pietra. E' questa la caratteristica che colpisce immediatamente lo sguardo del visitatore. Le costruzioni in pietra sono realizzate con pietra locale, reperibile e lavorata direttamente nel territorio di Cirigliano a testimonianza dell'antica estrazione contadina ciriglianese. Questa roccia, che in letteratura è denominata (flysch) di Gorgoglione, formatasi circa 16 milioni di anni fa tra Gorgoglione e Cirigliano, crea lo spettacolare rilievo delle Dolomiti Lucane. La formazione rocciosa è costituita da un'alternanza di arenarie e di argille che permette un buon adattamento a differenti tecniche di lavorazione (Boenzi e Ciaranfi,1970). Risultano numerosi i contesti italiani arredati sapientemente con tale pietra. Tale attivit? viene tramandata da generazioni e risulta ancora oggi una grande risorsa per lo sviluppo dell'artigianato locale.
Destinazione d'uso Culturale
Periodo di fruizione Dalla data di inaugurazione il museo sar? visitabile tutti i giorni nel periodo primavera/estate, con modalit? e date da definire nel periodo autunno/inverno.
Modalita' di gestione Diretta
Servizi attivi - Visita e vigilanza
Servizi attivabili - Accoglienza
- Informazione
- Guida e assistenza didattica
- Organizzazione di mostre e manifestazioni culturali
- Iniziative promozionali
- Pulizia
- Vigilanza e biglietteria
- Visita e vigilanza
Non fruibilita' Una parte del museo è attualmente non fruibile poiché necessita di risistemazione esterna, adeguamento impianti ed efficientamento energetico.
Completamento ai fini della valorizzazione e fruizione
Data e storia recente dei restauri e degli interventi di conservazione Il fabbricato, dalla data di costruzione ad oggi, non ha subito interventi di restauro.
Risorse necessarie per opere murarie 150000
Risorse necessarie per attrezzature e allestimenti 80000
Risorse necessarie per altro 136000
Eventuale descrizione risorse necessarie per altro 136000 euro necessari per realizzare l'efficientamento energetico e per il completamento o realizzazione ex novo di impianti .
15000 euro necessari per garantire l'adeguamento strutturale ai sensi della normativa antisismica.
80000 euro necessari per il completamento del museo mediante allestimenti per esposizione e materiale tecnologico
Intese istituzionali
Disponibilita' a forme di gestione diretta Disponibilit? a forme di gestione diretta del Comune in collaborazione con la Pro Loco
Disponibilita' a forme di gestione indiretta Disponibilit? a forme di gestione indiretta
Risorse aggiuntive NO
Sostenibilita' gestionale L' amministrazione comunale ha gi? in essere una serie di accordi con la Pro Loco e con una societ? privata per la gestione di altri centri attrattivi. Si prevede nella fase iniziale di affidare la gestione alla Pro Loco, in seguito si valuter? la possibilit? di affidare la gestione ad un soggetto terzo.
Sostenibilita' finanziaria Il Comune ha gi? stilato un piano economico-finanziario di massima nel quale sono riportate tutte le voci di spesa per la gestione ordinaria e straordinaria e le eventuali entrate. Il museo rientra in un circuito turistico culturale integrato che prevede la valorizzazione delle caratteristiche ambientali, paesaggistiche e storico culturali del territorio di Cirigliano.
Vincoli su territorio NO
Conformita' urbanistica CONFORME
Conformita' ambientale CONFORME
Eventuali risorse aggiuntive NO
Stato della progettazione Progettazione esecutiva e cantierabile