Attenzione! Il browser in uso è obsoleto e si potrebbero verificare anomalie nella visualizzazione o durante la procedura, si consiglia di installare un browser aggiornato.
Patrimonio culturale della Basilicata Regione Basilicata
Riferimenti dell'Ente
Qualificazione giuridica Comune
Denominazione Comune di Grumento Nova (PZ)
Codice fiscale/Partita IVA 00258030766
Comune Grumento Nova
CAP 85050
PEC comune.grumentonova@cert.ruparbasilicata.it
Legale rappresentante Antonio Maria Imperatrice
Responsabile del procedimento
Nominativo FRANCESCO TARLANO
Email francesco.tarlano@gmail.com
Telefono 3317158025
Ruolo Consigliere comunale con delega al patrimonio culturale
Denominazione del bene tangibile
Nome del bene San Laverio: la necropoli romana di Grumentum e la basilica paleocristiana del primo martire lucano
Localizzazione
Localita' Grumento Nova
Indirizzo nessuna San Laverio
Coordinate geografiche
Riferimenti catastali
Comune Grumento Nova
Foglio 37
Particella/e 79
Descrizione del bene
Natura prevalente Edificio di culto
Periodo di realizzazione Anno a partire dal II-III sec. d.C.
Valutazione espressa dal MiBACT Nessuna
Contesto L'area di San Laverio si posiziona a nord ovest della citt? romana di Grumentum, nei pressi della confluenza del torrente Sciaura nel fiume Agri. Collocata in una cornice naturalistica straordinaria, tra pioppi e altre piante, conserva i resti di una stratificazione storica millenaria.
Sintesi morfologica e tipologica Oggi si possono ammirare i resti della necropoli romana imperiale di Grumentum, della basilica paleocristiana di San Laverio e della cappella moderna dedicata allo stesso santo.
Storia Secondo quanto attesta la Passio (ossia la narrazione del martirio) scritta nel 1162 da Roberto da Romana, diacono di Saponara, Laverio, agli inizi del IV secolo, prima che Costantino si convertisse al cristianesimo, sarebbe stato decapitato fuori della citt? di Grumentum, all"incrocio tra i due fiumi e l? seppellito. Sulla sua sepoltura sarebbe stata costruita per volont? del popolo grumentino una chiesa di grande bellezza, come recita la fonte latina. Secondo la testimonianza fornita dal Bios (ossia la vita) di San Luca di Demenna (morto nel 995), questi, avendo trovato la chiesa abbandonata e distrutta, a causa delle scorrerie saracene avvenute nel corso del IX secolo, la ricostru? in dimensioni ridotte, mantenendo lo stesso orientamento della precedente, come sembra indicare, sul lato occidentale, la presenza di un varco di accesso con relativa soglia, poi tamponato nel corso della ricostruzione ottocentesca.
Destinazione d'uso Non utilizzato
Periodo di fruizione non fruibile
Modalita' di gestione Diretta
Servizi attivi - Visita e vigilanza
Servizi attivabili - Guida e assistenza didattica
- Organizzazione di mostre e manifestazioni culturali
- Visita e vigilanza
Non fruibilita' Il bene non è fruibile perchè necessita di un restauro conservativo delle strutture archeologiche e di una messa in sicurezza (deviazione acque di scolo che stanno danneggiando la stratigrafia archeologica, realizzazione di briglie a valle per limitare l'arrivo delle acque dalla battigia del lago del Pertusillo, completamento dell'interno della cappella con pavimento, recinzione, videosorveglianza), nonchè di un intervento per la fruizione (pannellistica, area attrezzata per pic-nic).
Completamento ai fini della valorizzazione e fruizione
Data e storia recente dei restauri e degli interventi di conservazione Primo intervento sulla chiesetta nel 2006. Scavi archeologici dal 2008 al 2010.
Risorse necessarie per opere murarie 140000
Risorse necessarie per attrezzature e allestimenti 60000
Risorse necessarie per altro 0
Eventuale descrizione risorse necessarie per altro Si tratta di interventi da realizzare con urgenza.
Intese istituzionali
Disponibilita' a forme di gestione diretta s
Disponibilita' a forme di gestione indiretta s
Risorse aggiuntive
Sostenibilita' gestionale non sussiste
Sostenibilita' finanziaria non quantificabile
Vincoli su territorio Siamo in area Parco Nazionale Appennino Lucano (zona 1), area SIC e ZPS, vincolo paesaggistico
Conformita' urbanistica s
Conformita' ambientale s
Eventuali risorse aggiuntive
Stato della progettazione Progettazione preliminare