Attenzione! Il browser in uso è obsoleto e si potrebbero verificare anomalie nella visualizzazione o durante la procedura, si consiglia di installare un browser aggiornato.
Patrimonio culturale della Basilicata Regione Basilicata
Riferimenti dell'Ente
Qualificazione giuridica Comune
Denominazione Comune di Grumento Nova (PZ)
Codice fiscale/Partita IVA 00258030766
Comune Grumento Nova
CAP 85050
PEC comune.grumentonova@cert.ruparbasilicata.it
Legale rappresentante Antonio Maria Imperatrice
Responsabile del procedimento
Nominativo FRANCESCO TARLANO
Email francesco.tarlano@gmail.com
Telefono 3317158025
Ruolo Consigliere comunale con delega al patrimonio culturale
Denominazione del bene tangibile
Nome del bene Salone del Castello Sanseverino (ex scuderie)
Localizzazione
Localita' Grumento Nova
Indirizzo Piazza Umberto I Centro Storico
Coordinate geografiche
Riferimenti catastali
Comune Grumento Nova
Foglio Fg.57
Particella/e P.lla 606
Descrizione del bene
Natura prevalente Complesso architettonico
Complesso strutturale Castello Sanseverino
Periodo di realizzazione Anno 1600
Valutazione espressa dal MiBACT Decreto del 7 agosto 1998
Contesto Il Salone del Castello Sanseverino, detto anche "scuderie", rappresenta i resti meglio conservati del Castello, sorto probabilmente agli inizi dell'XI sec. come primo nucleo del processo di incastellamento che port? alla nascita di Saponaria dopo l'abbandono definitivo di Grumentum. Si trova esattamente nella piazza principale del borgo medievale di Saponaria, poi Grumento Nova.
Sintesi morfologica e tipologica Il Salone rappresenta gli ambienti del castello sopravvissuti al terribile terremoto del 1857, che ne distrussero la quasi totalit?. Si tratta di un locale affrescato con nicchie decorate ad altorilievi e con un'apertura ad arco sulla Val d'Agri.
Storia Il Castello rappresenta probabilmente il nucleo originario del borgo medievale saponariense, sviluppatosi in epoca normanna. Il feudo pass? nelle mani dell'importante famiglia dei Sanseverino dopo le crociate, ma fu nel corso del Seicento che Carlo Maria Sanseverino restaur? e ampli? il castello; è in questo periodo che il Salone fu affrescato e acquis? le sembianze odierne.
Destinazione d'uso Culturale Bene visitabile (gestione a cura della Pro Loco cittadina) e aperto in occasione dei maggiori eventi culturali grumentini.
Periodo di fruizione Tutti i giorni su prenotazione; apertura continua d'estate
Modalita' di gestione Diretta
Servizi attivi - Sussidi e materiale informativo
- Accoglienza
- Informazione
- Guida e assistenza didattica
- Organizzazione di mostre e manifestazioni culturali
- Iniziative promozionali
- Visita e vigilanza
Servizi attivabili - Accoglienza
- Organizzazione di mostre e manifestazioni culturali
- Iniziative promozionali
- Visita e vigilanza
Completamento ai fini della valorizzazione e fruizione
Data e storia recente dei restauri e degli interventi di conservazione Tra la fine degli anni '90 e gli inizi dei 2000 il Salone è stato restaurato con il rifacimento del tetto, dei pavimenti e dell'impiantistica, mentre negli anni '10 è stato dotato di un impianto per uno spettacolo multimediale (audio-video).
Risorse necessarie per opere murarie 5000
Risorse necessarie per attrezzature e allestimenti 5000
Risorse necessarie per altro 5000
Eventuale descrizione risorse necessarie per altro varie
Intese istituzionali
Disponibilita' a forme di gestione diretta s
Disponibilita' a forme di gestione indiretta s
Risorse aggiuntive
Sostenibilita' gestionale non esiste
Sostenibilita' finanziaria sostenibile
Vincoli su territorio solo vincolo architettonico
Conformita' urbanistica conforme
Conformita' ambientale conforme
Eventuali risorse aggiuntive
Stato della progettazione Progettazione preliminare