Attenzione! Il browser in uso è obsoleto e si potrebbero verificare anomalie nella visualizzazione o durante la procedura, si consiglia di installare un browser aggiornato.
Patrimonio culturale della Basilicata Regione Basilicata
Riferimenti dell'Ente
Qualificazione giuridica Comune
Denominazione COMUNE DI FARDELLA
Codice fiscale/Partita IVA 00513840769
Comune Fardella
CAP 85034
PEC protocollo@peccomunefardella.it
Legale rappresentante DOMENICA OROFINO
Responsabile del procedimento
Nominativo DOMENICA OROFINO
Email comunefardella@rete.basilicata.it
Telefono 0973/572051
Ruolo Sindaco
Denominazione del bene tangibile
Nome del bene ACQUA BENE PREZIOSO
Localizzazione
Localita' Fardella
Indirizzo Strada della Cannalia FONTANA DELLA SALUTE
Coordinate geografiche
Riferimenti catastali
Comune Fardella
Foglio 00
Particella/e 00
Subalterno 00
Descrizione del bene
Natura prevalente Complesso architettonico
Periodo di realizzazione Anno 2017/2018
Valutazione espressa dal MiBACT Nessuna
Contesto Sul territorio comunale di Fardella sono presenti almeno 13 sorgenti per lo più abbandonate e la memoria storica e sociale del loro ruolo è purtroppo quasi perduta. Il progetto di indagine che si propone si fonda su strumenti di conoscenza innovativi e ad alto contenuto tecnico, ivi inclusa l'elaborazione e gestione informatizzata di dati territoriali e l' applicazione di modelli di simulazione per la definizione dinamica del sistema idrogeologico in cui le falde e gli acquiferi si collocano.
Sintesi morfologica e tipologica Il presente progetto si pone l' obiettivo di attivare un processo di recupero dei beni idrici e ambientali presenti nel territorio comunale che risponda al criterio di migliorarne la fruibilit? riducendo al minimo l'impatto dell'antropizzazione e incuria. L' analisi della qualit?/quantit? delle acque ed il bilancio idrico vogliono essere invece la base per valutare la destinazione e monitorare regolarmente l' uso delle risorse idriche in modo tale, da poter programmare, per il futuro, un utilizzo sostenibile delle acque di falda in e da evitare modifiche permanenti nel regime di flusso e garantire il deflusso minimo indispensabile per la vita degli ecosistemi nelle zone di scaturigine. Laddove possibile si vuole coniugare gli strumenti della tecnologia e le conoscenze scientifiche moderne con lo sforzo di recuperare ci? che resta dell' uso e della storia passata, ed impostare un programma di salvaguardia e valorizzazione del patrimonio geologico ed ambientale. I risultati del progetto per ora limitato alla zona campione di Fardella, saranno a disposizione poi delle pubbliche amministrazioni e degli enti competenti e interessate localmente, a cui l' indagine condotta potrebbe in seguito essere estesa.
Censimento dei punti di scaturigine di falda, dei pozzi e delle piscine per uso agricolo, loro mappatura, georeferenzazione ed informatizzazione, misurazione ed analisi delle acque, sistemazione delle aree antistanti le sorgenti, realizzazione di un sistema informativo territoriale su portale web e realizzazione di materiale illustrativo.
Storia Secondo gli esperti l' acqua sar? in questo secondo millennio una risorsa fondamentale e critica dal punto di vista economico, politico e sociale. Tuttavia il problema si pone di una razionalizzazione e ottimizzazione del prelievo e dell' uso ai fini della conservazione della risorsa e dell' ambiente che da essa dipende. Infatti l' incremento dei fabbisogni idrici, a cui si aggiunge una tendenza climatica caratterizzata da una progressiva diminuzione della piovosit? e della caduta di neve, determinano sempre più frequentemente situazioni in cui comuni come Fardella, che dipendono dalla captazione di acque di falda locali, non riescono a garantire la distribuzione continua della risorsa acqua, soprattutto nel periodo estivo. Inoltre, in un territorio naturalmente boscoso e tradizionalmente dedicato alla orticultura quale il nostro, dove si vorrebbe privilegiare il turismo ambientale e l' offerta di prodotti agricoli e derivati naturali e di qualit?, si pone con urgenza il problema di una nuova pianificazione ambientale per far fronte allo spopolamento delle campagne e agli abusi sul territorio. Lo spopolamento è gravissimo nelle aree montuose e accidentate dove l' assenza di reddito e lavoro da decenni causano emigrazione.
Destinazione d'uso Logistico/produttivo SI
Periodo di fruizione TUTTI I GIORNI
Modalita' di gestione Diretta
Servizi attivi - Accoglienza
Servizi attivabili - Accoglienza
- Informazione
- Guida e assistenza didattica
- Organizzazione di mostre e manifestazioni culturali
- Iniziative promozionali
Non fruibilita' Mancanza di fondi.
Completamento ai fini della valorizzazione e fruizione
Data e storia recente dei restauri e degli interventi di conservazione Le attivit? principali previste nel progetto sono:
Censimento dei punti di scaturigine di falda, dei pozzi e delle piscine per uso agricolo, loro mappatura, georeferenzazione ed informatizzazione, misurazione ed analisi delle acque, sistemazione delle aree antistanti le sorgenti, realizzazione di un sistema informativo territoriale su portale web e realizzazione di materiale illustrativo.
Risorse necessarie per opere murarie 90000
Risorse necessarie per attrezzature e allestimenti 30000
Risorse necessarie per altro 30000
Eventuale descrizione risorse necessarie per altro 90.000
Intese istituzionali
Disponibilita' a forme di gestione diretta Gestione in house di alcuni servizi legati ad iniziative promozionali, eventi culturali ecc. con professionalit? di giovani laureati di Fardella.
Disponibilita' a forme di gestione indiretta Gestione attraverso forme di cooperazione con associazioni locali per lo sviluppo del territorio.
Risorse aggiuntive No
Sostenibilita' gestionale Si prevede l'affidamento in gestione ad associazioni presenti sul territorio.
Sostenibilita' finanziaria Compensazioni di costi di esercizio, escluso il personale , con le entrate dirette legate alla gestione delle strutture.
Vincoli su territorio Vincolo Paesaggistico
Conformita' urbanistica L'intervento è conforme allo strumento urbanistico vigente,
Conformita' ambientale L'intervento è conforme alle attuali norme ambientali.
Eventuali risorse aggiuntive No
Stato della progettazione Progettazione esecutiva e cantierabile