Attenzione! Il browser in uso è obsoleto e si potrebbero verificare anomalie nella visualizzazione o durante la procedura, si consiglia di installare un browser aggiornato.
Patrimonio culturale della Basilicata Regione Basilicata
Riferimenti dell'Ente
Qualificazione giuridica Comune
Denominazione Comune di TRAMUTOLA
Codice fiscale/Partita IVA 80007370762
Comune Tramutola
CAP 85057
PEC comune.tramutola@cert.ruparbasilicata.it
Legale rappresentante Francesco CARILE
Responsabile del procedimento
Nominativo Achille CARAFFA
Email achille.caraffa@comune.tramutola.pz.it
Telefono 0975353002
Ruolo Istruttore Diterrivo Amm.vo - Responsabile Servizio Amministrativo
Denominazione del bene tangibile
Nome del bene Biblioteca comunale Mons. A.F.Pecci
Localizzazione
Localita' Tramutola
Indirizzo Largo Vittorio Veneto Tramutola
Coordinate geografiche
Riferimenti catastali
Comune Tramutola
Foglio 24
Particella/e 147
Descrizione del bene
Natura prevalente Biblioteche
Periodo di realizzazione Seconda metà secolo 1960
Valutazione espressa dal MiBACT Nessuna
Contesto L'edificio è facilmente accessibile, con ingresso diretto da pubblica strada.
Il patrimonio librario della biblioteca è di circa 6000 volumi, catalogati per titoli ed autore, oltre a tutto l'archivio storico del Comune, che necessita di una specifica e organica catalogazione.
La biblioteca è inserita nell'anagrafe ufficiale delle biblioteche - Codice IT-PZ 0188.
Sintesi morfologica e tipologica L'edificio è facilmente accessibile, con ingresso diretto da pubblica strada. Utilizzato anche quale sede scolastica e poi, successivamente, a sede del Comune e degli uffici comunali. Dal 1993 è sede della Biblioteca comunale, intitolata a Mons. A. F. Pecci. Nei locali al piano terra sono ospitati il Comando Polizia Locale, la guardia medica festiva, la sezione della Associazione Nazionale Combattenti e Reduci e la sede del Circolo Culturale V. Ferroni. Al piano seminterrato è ubicato l archivio storico del Comune che versa in pessime condizioni, e la sede AVIS comunale.
Storia Non essitono fonti storiche di riferimento
Destinazione d'uso Culturale Il bene è fruibile e visitabile.
Periodo di fruizione Il bene è fruibile e visitabile il luned?, mercoled? e venerd?, dalle 14,00 alle 20,00, il marted? e gioved? dalle 08,00 alle 14,00 e dalle 15,30 alle 17,00, il sabato dalle 09,00 alle 12,00.
Modalita' di gestione Diretta
Servizi attivi - Recapito del prestito bibliotecario
- Accoglienza
- Informazione
- Guida e assistenza didattica
- Organizzazione di mostre e manifestazioni culturali
Servizi attivabili - Sussidi e materiale informativo
- Recapito del prestito bibliotecario
- Informazione
- Guida e assistenza didattica
- Organizzazione di mostre e manifestazioni culturali
- Iniziative promozionali
Completamento ai fini della valorizzazione e fruizione
Data e storia recente dei restauri e degli interventi di conservazione Il bene è stato oggetto di alcuni interventi strutturali a seguito del terremoto del novembre '80 e di alcuni interventi di sistemazione interna per adibire la struttura a biblioteca comunale.
Risorse necessarie per opere murarie 400000
Risorse necessarie per attrezzature e allestimenti 50000
Risorse necessarie per altro 50000
Eventuale descrizione risorse necessarie per altro Interventi di catalogazione e scannerizzazione del patrimonio storico finalizzato alla organizzazione di un archivio storico. Realizzazione di un " Caffè Letterario".
Intese istituzionali
Disponibilita' a forme di gestione diretta L'Ente ha in organico un proprio istruttore amministrativo bibliotecario
Disponibilita' a forme di gestione indiretta Vi è la disponibilit? a forme di gestione indiretta con associazioni di volontariato per l'organizzazione di alcuni eventi culturali tipo Caffè Letterario
Risorse aggiuntive Nessuna.
Sostenibilita' gestionale le spese di gestione sono a carico del Comune
Sostenibilita' finanziaria Si prevede una proiezione di costi di ulteriori 5000 euro per l'organizzazione di eventi culturali. Non si prevedono fonti di finanziamento e o ricavi.
Vincoli su territorio Regolamento urbanistico
Conformita' urbanistica Gli interventi sono conformi al regolamento urbanistico
Conformita' ambientale Gli interventi sono conformi alle attuali norme ambientali
Eventuali risorse aggiuntive Nessuna.
Stato della progettazione Progettazione preliminare