Attenzione! Il browser in uso è obsoleto e si potrebbero verificare anomalie nella visualizzazione o durante la procedura, si consiglia di installare un browser aggiornato.
Patrimonio culturale della Basilicata Regione Basilicata
Riferimenti dell'Ente
Qualificazione giuridica Comune
Denominazione Comune di Castelgrande provincia di Potenza
Codice fiscale/Partita IVA 80004060762
Comune Castelgrande
CAP 85050
PEC comune.castelgrande@cert.ruparbasilicata.it
Legale rappresentante Domenico Alberto Muro
Responsabile del procedimento
Nominativo DOMENICO ALBERTO MURO
Email domenicoalbertm@gmail.com
Telefono 09764481
Ruolo Sindaco
Denominazione del bene intangibile
Nome del bene Castelgrande Borghi e Sapori evento enogastronomico culturale e scientifico
Localizzazione
Luogo culturale Castelgrande ed il suo centro storico sono un antico borgo medievale della Basilicata nord occidentale nella valle del marmo platano con tradizioni storiche artistiche e culturali che vanno valorizzate e promosse con attivit? che facciano rivivere i luoghi di un tempo tramandando il patrimonio culturale di un popolo quello Lucano di Castelgrande
Localizzazione geografica Centro Storico di Castelgrande partendo dalla Chiesa Madre Santa Maria dell'Assunta fino al vecchio Municipio passando per l'area dove ci sono i resti antichi delle mura e delle torri del castello medievale
Descrizione del bene
Aree tematiche - Storica (momenti, aspetti/problematiche, protagonisti)
- Demoetnoantropologica (Tradizioni, riti, ...)
- Linguistica (dialetti, ...)
- Artistica
- Saperi tecnici e artigianali
Valutazione interesse culturale Castelgrande ha un'enorme patrimonio culturale e di tradizioni storiche che la rendono luogo ideale per la rivisitazione di usi e costumi di carattere culturale. Portoni e cortili di antichi palazzi feudali, stradine e vicoli dove sorgevano antichi sottani , botteghe, forni ne fanno un borgo perfetto per la rappresentazione di questo tipo di manifestazioni
Contesto Le origini di Castelgrande sono da far risalire al periodo tardo gotico, quando il territorio veniva denominato "Castrum Grandinis".
Degni di nota e situati nel centro storico del paese sono gli antichi portali dei palazzi con decorazioni in pietra scolpita ed intagliata tra cui spicca palazzo Cianci, costruito agli inizi del 1600, con un portone in stile barocco su cui è visibile un rilevante fregio.
Descrizione modalita' di gestione Il centro storico ed in particolare l'area antistante la Chiesa Madre fino al Vecchio Municipio si presta straordinariamente bene per lo sviluppo del percorso guidato con degustazioni e attivit? culturali che lascer? al turista visitatore un bagaglio tradizionale, storico ed artistico di questo piccolo borgo medievale Lucano
Caratteristiche significative Una manifestazione con un percorso enogastronomico a carattere culturale e scientifico nel centro storico di Castelgrande ha in se il principale concept di recupero e valorizzazione delle tipicit? enogastronomiche ed artigianali, certamente viste in rapporto con la riqualificazione dell�??attivit? turistica ma anche, e più in generale, con l�??obiettivo di competitivit? e sviluppo socio-economico equilibrato del territorio. Con il valore aggiunto di eventi culturali e scientifici a corredo del programma della manifestazione stessa
Bibliografia Libri e riviste nel settore turistico gastronomico e storico culturale
Piano di salvaguardia proposto
Risorse aggiuntive
Attivita' proposte Percorso enogastronomico culturale e storico con attivit? di show - cooking e con visite guidate in costume tipico di Castelgrande attraverso i luoghi e gli stand espositori con organizzazione di convegni scientifici a tema ed eventi artistici e musicali di intrattenimento . I contenuti e le attivit? saranno attinenti allo spirito ed al concept della manifestazione ma con programmi e contenuti diversi anno per anno.
E' gia' stato attivato un piano per la salvaguardia/rivitalizzazione e valorizzazione/fruibilita'? No, da realizzare per la prima volta
Descrizione attivita' realizzate o da realizzare Attivit? da programmare e realizzare per la prima volta
Calendario attivita' Attivit? da svolgere nel periodo estivo di massima affluenza turistica ovvero nel primo o secondo week end lungo di Agosto
Piano dei costi 45.000 (quarantacinquemila) euro per tre anni
Piano dei ricavi Ricavi non quantificabili immediatamente perché soprattutto destinati alla comunit? come forma economica di indotto derivante dalla valorizzazione e promozione del territorio
Partecipazione comunita' Attraverso le varie forme ed enti di comunicazione pubblicitaria e promozionale , tv-radio , giornali , social , siti internet , proloco , apt ecc.. la comunit? locale e dei territori circostanti sar? informata e coinvolta
Stato della progettazione Progettazione esecutiva e cantierabile