Attenzione! Il browser in uso è obsoleto e si potrebbero verificare anomalie nella visualizzazione o durante la procedura, si consiglia di installare un browser aggiornato.
Patrimonio culturale della Basilicata Regione Basilicata
Riferimenti dell'Ente
Qualificazione giuridica Comune
Denominazione Comune di Savoia di Lucania
Codice fiscale/Partita IVA 80004110865
Comune Savoia di Lucania
CAP 85050
PEC comune.savoia@cert.ruparbasilicata.it
Legale rappresentante Rosina Ricciardi
Responsabile del procedimento
Nominativo ROSINA RICCIARDI
Email rosina.ricciardi@libero.it
Telefono 328 7546275
Ruolo Sindaco pro tempore
Denominazione del bene tangibile
Nome del bene CASTELLO DI SAVOIA DI LUCANIA
Localizzazione
Localita' Savoia di Lucania
Indirizzo Piazza Marconi Savoia di Lucania 1
Coordinate geografiche 40.56843 - 15.55076
Riferimenti catastali
Comune Savoia di Lucania
Foglio 26
Particella/e 247
Subalterno 4
Descrizione del bene
Natura prevalente Complesso architettonico
Complesso strutturale Il Castello è il cuore del Borgo Medievale di Savoia di Lucania
Periodo di realizzazione Inizio secolo XI sec.
Valutazione espressa dal MiBACT DECRETO MINISTERIALE DEL 1983 VINCOLO DIRETTO AI SENSI DELLA LEGGE 1089 DEL 01 GIUGNO 1939
Contesto Il castello chiamato anche "rocca" è il monumento più rappresentativo di Savoia. Posto alla sommit? di uno sperone, a 740 metri di altitudine, domina con la sua mole l'intero abitato di cui costituisce l'origine stessa. Intorno ad esso e attraverso un processo storico secolare, infatti, si è venuto a sviluppare il borgo medievale di cui è testimonianza, come gi? detto, l'intrinseca trama di vicoli che da esso si spande e caratterizza l'intero nucleo di Savoia. Il castello è perci? importante non solo come monumento in sé, inteso come testimonianza architettonica, ma soprattutto perché è fulcro urbanistico della citt?. Nonostante abbia subito manomissioni e trasformazioni, il suo impianto è abbastanza compatto e si inserisce nel tessuto urbano circostante con una logica che rispecchia pienamente i caratteri dell'architettura medievale.
Sintesi morfologica e tipologica La facciata principale, che prospetta su piazza Marconi, s'impone con linearit? piatta interrotta da aperture disposte senza un criterio di omogeneit? e dal portale in pietra con un arco a tutto sesto, mentre peculiare agli altri lati e la mancanza di uniformit?. La costruzione rappresenta un impianto trapezoidale che sviluppa intorno ad una corte interna: negli spigoli che delimitano Vico I del Popolo sono presenti due torri; una terza è posta tra l'ingresso della corte e del giardino esterno. L'intero edificio si articola all'interno di un perimetro di 130 metri e si sviluppa su due piani fuori terra e uno interrato sulle due ali laterali, mentre sulle ali principali si sviluppa su tre livelli. ll castello è un luogo idoneo e rappresentativo per ospitare il Polo Museale di Savoia di Lucania che conterr? alcuni dei temi forti del passato del territorio: la storia di Giovanni Passannante e la collezione Vernotico acquisita dal comune che raggruppa un patrimonio unico di reperti della storia di Italia che vanno dal 1915 al 1945. L'allestimento di carattere narrativo, utilizzando diversi linguaggi e tecnologie (la luce, il suono, le immagini, la musica, il video, la scenografia, la grafica), trasporta il visitatore in un viaggio nel tempo, in un percorso di conoscenza di grande impatto emotivo. Alle sale di carattere immersivo (ambientazioni scenografiche, sonore e luminose, video installazioni, immagini, etc.) si alternano sale di carattere espositivo per presentare una parte degli oggetti e dei reperti della collezione Vernotico.

Storia Sull'origine si sa poco come poche sono le notizie riferite alla sua evoluzione e trasformazione architettonica. Francesco Paternoster nel suo volume "L'antica Salvia oggi Savoia di Lucania" individua la sua edificazione nell'epoca feudale e, precisamente, al tempo delle dominazione normanna e di Rggero II". In questa prima fase il Castello aveva dimensioni più ridotte dovendo assolvere ad una funzione prettamente militare.
L'ipotesi della costruzione in fasi diverse ha trovato conferme nella letteratura dei danni provocati dal sisma del 1980. Nella relazione allegata al progetto di restauro nel 1986, redatto dall'architetto Pasquale Pucciarelli, è riportato che l'ala Nord del fabbricato, che si ipotizza sia stata costruita per ultima, oltre ad avere i muri meno spessi, ha subito i danni più gravi per la mancanza di connessioni delle strutture murarie tra loro. Inoltre, il lato Est si configurava come difesa naturale costituito dallo strapiombo che ora è occupato dal giardino e dalle case sottostanti. Nel tempo, l'impianto è variato, passando da edificio adibito a scopi militari, a centro della vita del paese: l'antico casale, diventato un tipico borgo feudale, si era ripopolato con l'arrivo dei profughi della citt? di Satriano, distrutta nel 1430, e da qui, forse, nacque l'esigenza di avere più sicurezza e si pens? di chiudere a corte l'originaria fabbrica.
Destinazione d'uso Culturale
Periodo di fruizione tutti i giorni
Modalita' di gestione Diretta
Servizi attivi - Visita e vigilanza
Servizi attivabili - Sussidi e materiale informativo
- Gestione di raccolte discografiche, di diapoteche e biblioteche museali
- Gestione dei punti vendita e l'utilizzazione commerciale delle riproduzioni dei beni
- Accoglienza
- Informazione
- Caffetteria
- Guardaroba
- Organizzazione di mostre e manifestazioni culturali
- Iniziative promozionali
- Pulizia
- Vigilanza e biglietteria
- Visita e vigilanza
Completamento ai fini della valorizzazione e fruizione
Data e storia recente dei restauri e degli interventi di conservazione Il progetto di restauro, presentato alla Soprintendenza il 2 gennaio 2003, ha consolidato la parte strutturale e ripristinato lo stato estetica. Il progetto di valorizzazione e fruizione del Castello prevede la realizzazione del POLO MUSEALE di Savoia di Lucania che comprende diversi spazi allestitivi legati alle origini e alla storia del territorio. In particolare:
- Spazio introduttivo sulle origini, storia e tradizioni di Savoia di Lucania e del Castello
- Allestimento permanente video scenografico sulla storia di Giovanni Passannante, nativo di Salvia (Savoia di Lucania), che nel 1878 attent? alla vita del re Umberto I di Savoia.
- Museo dellla Grafica, Design, Moda, Pubblicit? e Vita quotidiana del ventennio fascista grazie ai 4.000 reperti, dal 1915 al 1945, che compongono la collezione di Vittorio Vernotico, cittadino di Savoia di Lucania, acquisita dal Comune
-Centro di Documentazione Salviano
-spazio disponibile per mostre ed eventi temporanei
Risorse necessarie per opere murarie 40000
Risorse necessarie per attrezzature e allestimenti 150000
Risorse necessarie per altro 0
Eventuale descrizione risorse necessarie per altro 40.000 euro per il completamento opere murarie e strutturali finalizzate al recupero funzionale del Polo Museale di Savoia di Lucania.
150.000 euro per la progettazione esecutiva, la realizzazione dell'allestimento scenografico, tecnico e tecnologico finalizzato all'allestimento dei percorsi allestitivi del Polo Museale
Intese istituzionali
Disponibilita' a forme di gestione diretta Disponibilit? gestire in forma diretta verificando e valutando per il futuro la stipula di convenzioni con professionalit? e nuove imprese giovanili
Disponibilita' a forme di gestione indiretta Intenzione dell'Amministrazione Comunale è quella di verificare ed individuare forme di associazionismo giovanile da affiancare e alle quali poi affidare la gestione del Polo Museale
Risorse aggiuntive
Sostenibilita' gestionale I progetti prevedono una prima fase di individuazione e definizione dei soggetti da coinvolgere (professionisti ed imprese) e definizione delle modalit? di assegnazione
Sostenibilita' finanziaria Si prevede la vendita di biglietti per l'accesso agli spazi museali. RIsorse aggiuntive si potranno ricavare anche dalla gestione dello spazio per mostre ed eventi temporanei.
Vincoli su territorio n.n.
Conformita' urbanistica conforme
Conformita' ambientale conforme
Eventuali risorse aggiuntive
Stato della progettazione Progettazione preliminare