Attenzione! Il browser in uso è obsoleto e si potrebbero verificare anomalie nella visualizzazione o durante la procedura, si consiglia di installare un browser aggiornato.
Patrimonio culturale della Basilicata Regione Basilicata
Riferimenti dell'Ente
Qualificazione giuridica Comune
Denominazione COMUNE DI MATERA
Codice fiscale/Partita IVA 80002870774
Comune Matera
CAP 75100
PEC comune.matera@cert.ruparbasilicata.it
Legale rappresentante RAFFAELLO GIULIO DE RUGGIERI
Responsabile del procedimento
Nominativo CAMILLA MONTEMURRO
Email uffcultura@comune.mt.it
Telefono 0835241432
Ruolo Funzionario P.O.
Denominazione del bene intangibile
Nome del bene Campus Archeologico del Mediterraneo
Localizzazione
Luogo culturale Proposta progettuale relativa al Campus Archeologico del Mediterraneo, che si intende organizzare a Matera, nel Parco delle Chiese Rupestri della Murgia e nella citt? di Matera.
Il periodo previsto per lo svolgimento del Campus è il mese di luglio 2016; l'evento sar? rivolto ai ragazzi dai 6 ai 16 anni (numero previsto 40/50 unit?) e sar? dedicato alla scoperta del territorio materano attraverso laboratori di archeologia sperimentale, escursioni ed attivit? archeologiche condotte da archeologi della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici di Matera. A tali Attivit? verranno affiancati momenti divulgativi in particolare dedicati al cinema archeologico ed al teatro per ragazzi.
Localizzazione geografica La prima edizione si è svolta, dal 4 al 10 luglio 2015, a Matera ideata e realizzata dalla Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici di Matera (SSBA-UNIBAS) e dallo Studio Archeologico Chora in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia della Basilicata, il Polo Museale della Basilicata, il Museo Archeologico Nazionale "D. Ridola" di Matera, l'Istituto Alberghiero "A. Turi" di Matera, l'Ente Parco Archeologico Storico Naturale delle Chiese Rupestri del Materano, il Centro di Educazione Ambientale "Mario Tommaselli" di Matera. Il I Campus Archeologico del Mediterraneo 2015 per ragazzi ha registrato un grande successo coinvolgendo numerosi ragazzi provenienti non solo da diverse citt? italiane ma anche dall'estero. Inoltre la stampa (locale e nazionale), i siti web e le tv regionali hanno dato grande risalto ad un evento unico.
Descrizione del bene
Aree tematiche - Territoriale-ambientale
Valutazione interesse culturale Nel corso del 2016, sono in programma una serie di attivit? sull'archeologia che coinvolgeranno le scuole, le associazioni ed il territorio materano con l'obiettivo di avvicinare sempre più i giovani, e non solo, alla conoscenza del patrimonio archeologico della Basilicata e di Matera e alle sue grandi potenzialit? in chiave culturale e turistica.
Contesto Il Progetto delle attivit? affronta l'archeologia come forma di comunicazione, come strumento per connettersi emotivamente con il passato, come fautore di identit?, come serbatoio di memoria, un'emozione dell'antico. Il logo ideato per l'evento racchiude l'idea che è alla base dello stesso Progetto: la terra è come un libro a cielo aperto con tante pagine di storia da sfogliare.
Descrizione modalita' di gestione L'organizzazione è affidata alla Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici di Matera e allo Studio Archeologico Chora.
Le aree di interesse archeologico del materano diventano i luoghi di partenza per un'innumerevole quantit? di esperienze. Oltre alle attivit? archeologiche, i partecipanti si avvicinano alla conoscenza di aspetti tecnici in maniera coinvolgente, con la realizzazione di laboratori di archeologia sperimentale, attivit? legate all'et? classica ma anche al Medioevo. Numerose le attivit? svolte anche con gli artigiani (lavorare l'argilla). I progetti pomeridiani, inoltre, svolgono il compito di creare un contatto forte ed emotivo con il territorio da conoscere. Anche il Museo diventa una location importante anche per la realizzazione di attivit? stimolantı e di approfondimento. (Nel 2015 i partecipanti sono stati coinvolti in una "Caccia al tesoro" ambientata nel Museo Archeologico Nazıonale "D. Ridola" di Matera). Le escursioni organizzate sul territorio consentono inoltre di apprezzare gli aspetti naturalistici e archeologici, ma anche di scoprire le bellezze degli importanti parchi archeologici. Nel ricco programma del Festival sono previste anche serate dedicate al Teatro, al Cinema archeologico e alle serate di spettacoli musicali e di intrattenimento.
Caratteristiche significative Il Campus Archeologico del Mediterraneo per ragazzi, in una serie di attivit?, dall'Archeologia ai laboratori didattici e alle escursioni, dal cinema al teatro, unisce avventura, vacanza, divertimento e scoperta della storia.
I ragazzi (6 - 16 anni) ospitati in strutture allestite per l'occasione, vivono con gli archeologi per tutto il periodo dell'evento e prendono parte alle attivit? archeologiche con l'aiuto di esperti e specialisti del settore messi a disposizione dalla Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici di Matera (SSBA-UNIBAS).
Bibliografia
Piano di salvaguardia proposto
Risorse aggiuntive
Attivita' proposte 1) ATTIVITA' ARCHEOLOGICHE (scavo archeologico e ricognizioni topografiche)
2) Attivit? di Archeologia Sperimentale
3) Laboratori di Archeologia
4) Visite guidate siti e musei
5) Caccia al tesoro nei Musei archeologici
6) Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico
7) Spettacoli teatrali dedicati
8) Premio "Festival Archeologico del Mediterraneo".
9) Consegna Attestati
10) Promozione dell'evento sui siti web, sulle testate nazionalı ed estere e sui vari canali televisivi.
E' gia' stato attivato un piano per la salvaguardia/rivitalizzazione e valorizzazione/fruibilita'? Si, da 1 a 3 anni
Descrizione attivita' realizzate o da realizzare L'attivit? sar? dedicata ai giovani dai 6 ai 16 anni con una serie di attivit?, dall'Archeologia ai laboratori didattici e alle escursioni, dal cinema al teatro. Il Campus unisce avventura, vacanza, divertimento e scoperta della storia. I ragazzi prenderanno parte alle attivit? archeologiche, saranno guidati da esperti archeologi della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici. Oltre alle attivit? archeologiche, i partecipanti si avvicineranno alla conoscenza di aspetti tecnici in maniera coinvolgente, con la realizzazione di laboratori di archeologia sperimentale. Un evento conclusivo vedr? i partecipanti coinvolti in una "Caccia al tesoro" presso uno dei Musei Archeologici. Alcune serate saranno dedicate al Teatro e al Cınema.
Aı ragazzi che parteciperanno all'evento saranno rilasciati attestati per uso scolastico finalizzati alla valutazione dei CREDITI FORMATIVI.
Calendario attivita' Previste per luglio di ciascuna annualità.
Piano dei costi - Spese fase organizzativa (Prima dell'evento): Euro 5000
- SPESE EVENTO luglio: Euro 25000
Tot.: Euro 30.000
Piano dei ricavi Anno 2018: 6.000,00 euro
Anno 2019: 6.000,00 euro
Anno 2020: 6.000,00 euro
Partecipazione comunita' Coinvolti il Museo Archeologico Nazionale di Matera, l'Istituto Alberghiero "A. Turi" di Matera, l'Ente Parco Archeologico Storico Naturale delle Chiese Rupestri del Materano, il Centro di Educazione Ambientale "Mario Tommaselli" di Matera. Artigiani ceramisti.
Stato della progettazione Progettazione esecutiva e cantierabile