Attenzione! Il browser in uso è obsoleto e si potrebbero verificare anomalie nella visualizzazione o durante la procedura, si consiglia di installare un browser aggiornato.
Patrimonio culturale della Basilicata Regione Basilicata
Riferimenti dell'Ente
Qualificazione giuridica Comune
Denominazione Comune di Calvera
Codice fiscale/Partita IVA 82000330769
Comune Calvera
CAP 85030
PEC comune.calvera@cert.ruparbasilicata.it
Legale rappresentante Mario Giovanni Bartolomeo
Responsabile del procedimento
Nominativo MARIO GIOVANNI BARTOLOMEO
Email mariogiovanni.bartolomeo@gmail.com
Telefono 0973573061
Ruolo Sindaco e responsabile ufficio finanziario
Denominazione del bene tangibile
Nome del bene Palazzo De Nigris
Localizzazione
Localita' Calvera
Indirizzo Via G.Bovio Via g. Bovio
Coordinate geografiche
Riferimenti catastali
Comune Calvera
Foglio 9
Particella/e 344
Subalterno 4
Descrizione del bene
Natura prevalente Fabbricato
Complesso strutturale Il palazzo era in origine un intero isolato, oggi diviso fra varie famiglie. La parte di riferimento è quella visibile da piazza Risorgimento con il corpo centrale avanzato, la più antica e classicheggiante
Periodo di realizzazione Prima metà secolo 1700
Valutazione espressa dal MiBACT La zona della terrazza con le sue bellissime balconate sta ottenendo il vincolo
Contesto Quello che oggi è conosciuto come palazzo De Nigris rappresenta solo una parte, la più bella, di un complesso più grande oggi diviso fra numerose famiglie. Il palazzo è indicato nel catasto onciario del 1743 ma è certamente più antico in quanto la famiglia De Nigris era gi? importante e presente a Calvera a fine '600 ( per alcuni gi? da fine '500) . Il Palazzo si trova nel centro storico di Calvera, paese, sorto tra il X ed XI secolo con l'arrivo dei monaci greci, � situato alle pendici del Monte Mancino, ed � immerso nel territorio del Parco Nazionale del Pollino.

Sintesi morfologica e tipologica "Spostando l'occhio da piazza municipio verso il centro storico, è visibile il grande palazzo dall' aspetto classicheggiante. Ha un corpo centrale avanzato dove, su due livelli, ci sono balconate chiuse da portici con archi poggianti su pilastri evidenziati da piatte lesene".
Un tempo una scala , ancora presente ma nascosta collegava il primo piano della terrazza con il secondo.
Storia Il palazzo è indicato nel catasto onciario del 1743 ma è certamente più antico in quanto la famiglia De Nigris era gi? importante e presente a Calvera a fine '600 ( per alcuni gi? da fine '500) . Famiglia molto importante dell'epoca che ha visto fra i suoi membri avvocati, arcipreti e sindaci di Calvera.
Le fonti sono archivi privati delle famiglie,;
Stato civile del comune di Calvera,
Registri Parrocchiali;
Catasto onciario dell' 1743
"Cenni storici su Calvera" di Beniamino Mazzilli
Destinazione d'uso Residenziale Bene visitabile
Periodo di fruizione Nessuno
Modalita' di gestione Diretta
Servizi attivi - Pulizia
Servizi attivabili - Organizzazione di mostre e manifestazioni culturali
Non fruibilita' Attualmente il bene non è fruibile malgrado la disponibilit? della proprietaria per i danni alla struttura che con il trascorrere del tempo diventano più pesanti
Completamento ai fini della valorizzazione e fruizione
Data e storia recente dei restauri e degli interventi di conservazione Il palazzo non ha subito recenti restauri malgrado la proprietaria faccia controllare annualmente il tetto ma non ha le risorse necessarie per il restaro
Risorse necessarie per opere murarie 300000
Risorse necessarie per attrezzature e allestimenti 100000
Risorse necessarie per altro 100000
Eventuale descrizione risorse necessarie per altro per future attivit? di rilevanza turistica
Intese istituzionali
Disponibilita' a forme di gestione diretta cooperative di volontariato presenti in loco con specifiche professionalit? culturali
Disponibilita' a forme di gestione indiretta si
Risorse aggiuntive si
Importo risorse aggiuntive 10000
Sostenibilita' gestionale Sar?� predisposto, di concerto con la Soprintendenza ai Beni Architettonici, un preliminare di piano Gestionale
Sostenibilita' finanziaria produrr? effetti a seguito di visite guidate sul territorio
Vincoli su territorio Ambientale
Conformita' urbanistica Piena conformita� alla strumentazione urbanistica locale e sovracomunale
Conformita' ambientale Piena conformita� alla vincolistica locale e sovracomunale
Eventuali risorse aggiuntive si
Stato della progettazione Progettazione preliminare